Malathiros Villas Malathiros Villas Malathiros Villas Malathiros Villas Malathiros Villas Malathiros Villas Malathiros Villas Malathiros Villas Malathiros Villas Malathiros Villas

ATTIVITÀ

Online Booking Join us on Facebook Follow us on Twitter Visit our Guestbook Visit Albatros

Durante tutta l' estate, i nostri ospiti possono assistere a vari festival, in cui diventano testimoni della cultura e della tradizione locale. Un esempio è la festa della Vergine Maria, il 15 agosto, che è un punto di incontro sia per i turisti che per la gente del luogo.

Si consiglia inoltre di fare escursioni a piedi attraversando i vari canyon naturali della zona. Ci sono percorsi unici che attraversano valli e seguono i canyon di Deliana, Topolia e Sassalos, portando la loro selvaggia bellezza proprio ai vostri piedi. È possibile trovare un rifugio di pace sotto l’ombra degli alberi, per un pic-nic, mentre nello stesso tempo si possono ammirare gli uccelli che vivono nella zona, tra falchi, avvoltoi e aquile. Le penisole di Rodopou e di Gramvoussa offrono la possibilità di fare alcune passeggiate costiere gratificanti. Naturalmente, se si preferisce i giri in macchina, ci sono un sacco di strade che attraversano vari villaggi che sono rimasti fuori dal corso del tempo e incontaminati dal mondo moderno.

Si può anche vedere la fattoria del proprietario da vicino ed entrare in contatto con uno stile di vita contadino. Avrete la possibilità di esplorare i sentieri tradizionali del villaggio e incontrare i suoi abitanti. La zona si offre inoltre anche per le escursioni in bicicletta.

Vale la pena di visitare la chiesa bizantina di “Aghia Irini”(Santa Irene), con i suoi affreschi ben conservati, così come le chiese “Koimisis tis Theotokou” (Assunzione della Vergine) e “Mihail Arhangelos” (Arcangelo Michele). Ad una distanza di 200 metri dalle ville, si conservano le torri cadute del famoso castello veneziano con resti di balestriere e cisterne. L'incantevole vista che si può godere da questo sito della Baia di Suda fino alla penisola di Gramvoussa è da non perdere. Si tratta di un sito archeologico, che si trova sotto l'egida del Ministero della Cultura e del Comune Mithimnis ed è integrato nel programma Natura 2000 dell'Unione Europea.

MHTE: 10 42 K 10 00 00406 0 0
  • Ευρωπαϊκό Ταμείο Περιφερειακής Ανάπτυξης (ΕΤΠΑ).
  • Ψηφιακή Ελλάδα - Όλα είναι δυνατά.
    Η επιχείρηση ενισχύθηκε για τον εκσυγχρονισμό της στο πλαίσιο του Επιχειρησιακού Προγράμματος «Ψηφιακή Σύγκλιση».
  • «Με τη συγχρηματοδότηση της Ελλάδας και της Ευρωπαϊκής Ένωσης».